Via P. Pasolini 27 doctor@studiodifino.com 3286261118

Mutui Cdp per comprare casa liberi dalle imposte indirette

La previsione di esenzione disposta dal Dl 269/2003 è applicabile al complessivo rapporto di finanziamento, quindi anche all’erogazione delle somme da parte delle banche
I mutui ipotecari per l’acquisto dell’abitazione principale e lavori di ristrutturazione da parte di giovani coppie, famiglie numerose o con disabili, concessi dalle banche in base alla Convenzione tra Cassa depositi e prestiti e Abi, non scontano imposte di registro, di bollo e ipocatastali. L’interpretazione arriva con la risoluzione 61/2016.