Via P. Pasolini 27 doctor@studiodifino.com 3286261118

Detrazione 65%: incentivi per interventi di prevenzione sismica

In attesa della legge di Bilancio 2017, per interventi di adozione di misure antisismiche è possibile fruire, fino al 31 dicembre 2016, di una detrazione fiscale del 65%. Il bonus spetta, sia a soggetti passivi IRPEF che a soggetti passivi IRES, per interventi eseguiti su immobili ricadenti in zone sismiche ad alta pericolosità. Ai fini dell’agevolazione, gli interventi dovranno essere realizzati sulle parti strutturali degli edifici o complessi di edifici collegati strutturalmente e comprendano interi edifici. La spesa massima agevolabile è pari a 96.000 euro per unità immobiliare e la detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali costanti e di pari importo nell’anno di sostenimento delle spese e in quelli successivi.