Via P. Pasolini 27 doctor@studiodifino.com 3286261118

CRIAS: Credito di esercizio 2.0 per le imprese artigiane colpite dal COVID-19

A partire dalle ore 9,30 di giorno 04/06/2020 sarà possibile per le imprese artigiane prenotarsi per i finanziamenti a tasso agevolato previsti dalla CRIAS per sopperire alle esigenze finanziarie di gestione dell’impresa e concedere liquidità alle imprese artigiane con sede in Sicilia che a causa dell’emergenza sanitaria Covid 19 hanno subito un danno economico.

Le risorse totali a disposizione per la regione sono € 8.000.000,00, per finanziamenti da € 3.000,00 a 30.000,00 da 24 a 32 mesi.

Il tasso annuo nominale previsto per queste operazioni è lo 0,31% (che può scendere allo 0,23% se i richiedenti sono società cooperative, consorzi ovvero giovani sotto i 40 anni di età). La somma erogata sarà al netto degli interessi, della commissione dell’1,50% sul finanziamento erogato e del saldo delle spese istruttorie pari all’1% del finanziamento concesso.

L’importo concedibile sarà determinato dalla somma di tre componenti:

1) €. 3.000,00, per tutte le imprese in attività al momento della presentazione della domanda;

2)  in base al volume d’affari che si evince dall’ultima dichiarazione del documento contabile presentata:  €. 4.000,00 per volume d’affari inferiore o uguale ad €. 50.000,00;  €. 7.000,00 per volume d’affari superiore ad €.50.000,00;

3) in base ai dipendenti assunti al momento della presentazione della domanda, con esclusione del titolare e dei soci lavoratori:  €. 1.000,00 per ogni dipendente assunto da più di sei mesi dalla presentazione della domanda; €. 500,00 per ogni dipendente assunto da sei mesi o meno dalla presentazione della domanda.

Una volta effettuata la prenotazione da giorno 04/06 CRIAS ogni 10 giorni presenterà una graduatoria in ordine cronologico di imprese ammissibili alle agevolazioni, che a loro volta entro 10 giorni dovranno presentare via PEC dei documenti per il completamento della pratica (tra cui in particolare, oltre al modulo di domanda, visura camerale, copia conforme del libro unico del lavoro LUL per ogni dipendente riferito al mese precedente la presentazione della domanda on line dal quale risulta la data di assunzione, ricevuta versamento spese istruttorie nella misura dello 0,5% importo richiesto e Mandato SEPA).